Mi occupo di dietetica clinica: dalla gestione del peso ai disturbi gastro-intestinali, alle malattie metaboliche. Il mio specifico interesse è la nutrizione dello sport, seguo sportivi ed atleti, dall'appassionato all'atleta di elite.


Il giusto equilibrio alimentare è un compromesso molto articolato e variabile nel tempo.

Attraverso la nutrizione si possono ottenere benefici considerevoli. La collaborazione tra

dietologo e paziente è l'unica via per arrivare a dare i benefici che la dieta potenzialmente

può dare. Il lavoro del medico-dietologo è in evoluzione col paziente, deve adattarsi e

modificarsi secondo le necessità e gli obiettivi comuni.

Serve un fitto scambio di informazioni e di sfumature per trovare il giusto equilibrio. Il mio lavoro è quasi sempre il frutto di compromessi, di sperimantazioni e di indicazioni che ricevo dal paziente. Cerco di applicare col massimo impegno i proncipi della medicina basata sulle evidenze (EBM). 

Nell'atleta i principi di base si sommano ad esigenze di prestazione che rendono la prescrizione

molto raffinata. Spesso, non sempre, in questi casi diventa utile l'assunzione di integratori, 

allo scopo di ottimizzare prestazione, recupero, tenuta nel tempo.

Nicola Sponsiello